SERVIZIO SUPPORTO PROCEDURA ASSEGNO DI CURA

Lista documenti per presentazione della Domanda di Assegno di cura 2017 su piattaforma telematica Regione Puglia

Per poter presentare la Domanda di Assegno di cura 2017 su Piattaforma telematica Regione Puglia occorre essere in possesso di quanto elencato:
1- username e password di accesso al Portale della Regione Puglia se già in possesso. Nell’eventualità sia stato smarrito l’operatore provvederà ad effettuarne il recupero. Per i nuovi utenti, non registrati al Portale Puglia, verrà effettuata l’iscrizione dall’operatore per la concessione di Username e password.
2-  indirizzo mail e numero telefonico (preferibilmente del Beneficiario o del parente affine al beneficiario). In assenza d’indirizzo mail attivo, verrà creato dall’operatore di sportello Associazione.
3- Codice fiscale del Beneficiario ultimo (disabile gravissimo) e relativa Carta d’ identità in corso di validità;
4- Codice fiscale del Richiedente delegato (parente o affine o altro come Caregiver)  e relativa Carta d’ identità in corso di validità;
5- Modello ISEE ORDINARIO riferito a nucleo familiare di appartenenza (nucleo familiare come risultante del DSU) rilasciato dall’ INPS;
6– Diagnosi specialistica rilasciata nel primo semestre 2017 da struttura ospedaliera o sanitaria specialistica del SSR Pugliese o di altre Regione italiana, o con essi convenzionati solo nelle condizioni quali a) e d) (sotto citate) solo se determinata da eventi traumatici e l’accertamento dell’invalidità non sia ancora definito ai sensi delle disposizioni vigenti.
Condizioni:
a) persone in condizione di coma, Stato vegetativo (SV) oppure di Stato di Minima Coscienza (SMC) e con punteggio nella scala Glasgow Coma Scale (GCS) <=10;
d) persone con lesioni spinali fra CO/CS, di qualsiasi natura , con livello della lesione, identificata dal livello della scala ASIA Impairment Scale (AIS) di grado A o B. Nel caso di lesioni con esiti asimmetrici ambedue le lateralità devono essere valutate con lesioni di grado A o B.
7) Nome e Cognome del Medico di Famiglia;
8) c/c o codice IBAN del Beneficiario finale ( se non in possesso dei quanto richiesto al momento della compilazione della domanda sarà possibile , in caso di assegnazione del Benefico economico dell’Assegno di cura, comunicarlo successivamente all’ASL di riferimento).

 


Per poter usufruire del Servizio di sportello offerto dall’Associazione “ Viva la Vita Onlus Italia”occorre:

  • effettuare l’iscrizione alla stessa in qualità di Associato;
  • versamento Quota associativa pari a 25,00 euro;
  • firmare una liberatoria in tema di autorizzazione e protezione della privacy come tutela legale di entrambi le parti.

La procedura d’iscrizione e versamento quota ass. avverrà in sede* di compilazione.

Si consiglia, l’attenta lettura dell’ Avviso pubblico per la presentazione delle domande di accesso all’assegno di cura per pazienti non autosufficienti gravissimi “D-G n 1152 del 11/07/2017 al seguente indirizzo: http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSocial.
Si specifica che occorre saper indicare lo stato di gravità del proprio disabile  nella lista presente a pp 4-5 “I soggetti beneficiari e le priorità d’accesso”  del sopracitato Avviso Pubblico. Si ricorda alla gentile Utenza che l’operatore ha una funzione tecnica e non  medica.

ORARIO SERVIZIO SUPPORTO PROCEDURA ASSEGNO DI CURA
Martedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15:00 alle 19:00           Venerdì mattina dalle 09:30 alle 12:00 PREVIA PRENOTAZIONE TELEFONICA:                 

Sig. Raffaele Romagnuolo 3687775303
dott.ssa Annarita Grasso 331 426 1479

VOLONTARI SPECIALIZZATI:

Dott.ssa Immacolata Brigida
Sig. Francesco Saverio Guerra
Dott.ssa Tiziana Prencipe
Dott.ssa Angela Renzullo

SEDE SPORTELLO COMPILAZIONE DOMANDE “ASSEGNO DI CURA 2017” :

*CENTRO SPORTIVO POLIVALENTE “PASQUALE TOMAIUOLO”  

Via Luigi Pirandello,  n.10
“ ZONA COMPARTI CA9” Manfredonia 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.