Tag: vergogna

Eutanasia Si perché curare No?

Ultimamente si parla tanto di eutanasia, associazioni medici e servizi Tv rilanciano l’urgenza di una legge a riguardo, oltre 100.000 firme, dichiarazioni come quella del dr. Veronesi: si tratta solo di riconoscere un diritto umano, il diritto di morire; si raccolgono gli appelli disperati di malati Sla Sma e Distrofia ed in queste ore si annuncia la […]

INDIVIDUAZIONE FALSI MALATI SLA CHE PERCEPISCONO ASSEGNO DI CURA

A seguito di numerosissime segnalazioni a noi pervenute in merito a presunte irregolarità  di malati che percepiscono assegno di cura, siamo qui a chiedere agli enti regionali e alle associazioni ad individuare ogni eventuale abuso di tale diritto, ricordo che esistono linee guida precise indicanti i vari livelli di gravità, sanciti dall’indice di BARTHEL, pertanto […]

Ecco perché Stamina non deve funzionare – 30 Giugno Manifestazione a Roma

A seguito della manifestazione del 30 giugno 2014 organizzata dai fratelli Biviano, a Roma, con successivo faccia a faccia avvenuto in data 1 luglio 2014 con il ministro della salute Beatrice Lorenzin, prima di effettuare il nostro intervento è doveroso affrontare una premessa. Da oltre 18 mesi la Stamina Foundation risulta essere il principale imputato […]
barratella-no-del-giudice-copertina immagine

Da 20 anni con la SLA, il giudice: NO!

Come si fa a credere e lottare per questo Paese? Lo dico e lo diciamo con voce molto arrabbiata, lo scriviamo così perché vogliamo farvi capire quanto siamo arrabbiati. Siamo un’associazione giovane, la nostra gioventù è rappresentata dalla nostra unione, ma in realtà molti dei nostri associati (quasi tutti malati), sono dei veri guerrieri che […]

Che VERGOGNA!!!

Che VERGOGNA!!! Diventa sempre più reale, la nuova sporca strategia degli spedali civili di Brescia …biologi di stamina disponibili ….carotatori vuoti fermi e liberi da quasi due mesi , ad oggi nessun programma per i carotaggi ….sovraccarico di infusioni in agosto (ben 28) per confondere le idee e far vedere che sono impegnati ….. quella […]