STAMINA: UN PO DI TRASPARENZA

stamina-un_po_di_trasparenza

In America un malato SLA migliora con le MSC, lo stesso vale per un malato di Sclerosi multipla in Italia che migliora con le MSC presso Genova, per carità son miglioramenti, nessuno parla di cura, però tale forte entusiasmo generale sparisce quando si parla di miglioramenti in Celeste SMA1, Sofia Leucodistrofia Metacromatica, Sebastian SMA1, Gioele SMA1 Merlino SMA4, e due pazienti SLA stadio 3 (di cui per richiesta di privacy non facciamo i nomi) perché tutti loro pagano il reato (così come certi vogliono definirlo) di esser sottoposti al trattamento Stamina.

Quasi tutti coloro che usano termini cattivi condividendo notizie decisamente discriminanti, nell’attaccare Davide Vannoni e chi decide di provare il metodo della fondazione da lui presieduta, risultano essere quasi sempre gli stessi, tutti soggetti sani di tre associazioni, confermando con il loro atteggiamento di essere quasi del tutto in malafede, affiancati da articoli tutti contrari a tale metodo, (Wired Italia, ultimo in ordine per le falsità scritte sul Dott. Bach) che nel dettaglio si precisa: John Bach ha visitato Celeste, la prima volta circa un anno fa… Marcello Villanova ha visitato Sebastian precedentemente alla prima infusione e successivamente rivisitato più volte… La cosa che non quadra non è Stamina, ma l’atteggiamento di Wired, e di tutti coloro che forzano con pesanti falsità la loro cinica volontà di gettare fango sulla fondazione Stamina, e su Davide Vannoni, poi come si fa a chiudere l’occhio con la ex-disinformata Onorevole Ileana Argentin (PD) (commissione sanità) che non solo sbaglia sui fondi (anche da Lei decisi) destinati alla Sperimentazione Fantasma, ma ancor peggio risultava totalmente disinformata sullo svolgimento della sperimentazione stessa.
Auspicando ad una ripresa del serio ruolo politico promesso anche davanti le telecamere Mediaset dall’On.Argentin, tuttavia troviamo veramente offensivo, assolutamente vergognoso, per non dire censurabile l’atteggiamento del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, la quale vergognosamente non perde occasione nel segnalare i suoi limiti non solo culturali, bensì, di totale incapacità nel confrontarsi e nel misurare le proprie parole, ultima la vergognosa frase rivolta a Sandro Biviano, da oltre 70 giorni in presidio permanente a Montecitorio il quale deve sentirsi rivolgere le seguenti parole che riportiamo fedelmente, alla domanda di Sandro del perché sua sorella Elena che sta morendo in quanto in fase terminale della stessa malattia, la distrofia muscolare, di cui lui stesso e gli altri suoi fratelli sono affetti, non può tentare il metodo Stamina, la Lorenzin ha vergognosamente e squallidamente risposto: “tua sorella anche se questa terapia funzionasse non potrebbe essere curata con questo metodo in Italia”. E allora la domanda che poniamo al Ministro è questa: “Ma perché se una terapia funziona in Italia ed è pure gratuita non è possibile somministrarla ad un malato terminale?”.

MA SIAMO PAZZI!?!?!?

BENE, E’ NECESSARIO A QUESTO PUNTO CHIARIRE CHE:

nessuno di loro, POLITICI, MINISTRO, ASSOCIAZIONI ANTI-STAMINA, ha MAI conosciuto i pazienti attualmente in cura, nessuno di loro ha investito il proprio tempo per trovare articoli e pubblicazioni straniere dove si parla di MSC che si trasformano in neuroni, e nessuno di loro ricorda che alla base di tutto ciò esiste un accordo tra la Stamina Foundation e la struttura ospedaliera pubblica di Brescia, accordo che è stato firmato anche da medici della struttura stessa, quindi sia chiaro una volta per tutte, questa battaglia di false accuse e smentite deve terminare, caro Giulio Golia continua così, presto al Dott. Veronesi, si aggiungeranno altri, magari la Cattaneo, oppure Bianco, casomai capiranno che MSC (Staminali Mesenchimali) non è solo il marchio di una nota azienda crocieristica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti può interessarre anche...

21 giugno 2022 – GLOBAL DAY SLA

21 giugno 2022 – GLOBAL DAY SLA. Giornata mondiale per la sensibilizzazione sulla SLA e…

Assemblea ordinaria soci 2022

Assemblea Annuale dei Soci Viva la Vita  Italia OdV per discutere e deliberare i seguenti…

Uno studio rivela che la carenza di un enzima fa sviluppare la SLA: nuove speranze per la cura

Uno studio del Mario Negri di Milano e della Città della Salute di Torino svela…

Auguri di Buone Feste

...𝙖𝙣𝙘𝙝𝙚 𝙣𝙚𝙞 𝙢𝙤𝙢𝙚𝙣𝙩𝙞 𝙥𝙞𝙪̀ 𝙙𝙞𝙛𝙛𝙞𝙘𝙞𝙡𝙞 , 𝙥𝙤𝙨𝙨𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙘𝙤𝙜𝙡𝙞𝙚𝙧𝙚 𝙦𝙪𝙚𝙡𝙡'𝙖𝙩𝙩𝙞𝙢𝙤 𝙙𝙞 𝙜𝙞𝙤𝙞𝙖.