VIVA LA VITA ITALIA DONA IL SUO CONTRIBUTO PER I CENTRI CLINICI NEMO TRENTO E NEMO ANCONA - Viva La Vita Italia

VIVA LA VITA ITALIA DONA IL SUO CONTRIBUTO PER I CENTRI CLINICI NEMO TRENTO E NEMO ANCONA

Viva la Vita Italia ha versato un contributo  a Fondazione Serena per le prossime aperture dei centri Nemo di Trento  (presso l’ospedale Villa Rosa di Pergine Valsugana ) e Ancona (presso  l’ospedale Torrette).

“Continueremo a sostenere  i Centri Nemo che rappresentano un vero modello di eccellenza per la presa in carico dei malati neuromuscolari” –  dichiarava il Presidente Giacomo Gigliotti  in occasione della inaugurazione del Centro Nemo Brescia, aggiungendo “il focus della nostra associazione è sempre stato rivolto a sostenere la ricerca  tuttavia in questo momento così difficoltoso in cui la pandemia ha messo in ginocchio l’intero sistema sanitario nazionale, riteniamo opportuno destinare le nostre modeste risorse a  strutture come i Nemo che continuano a accogliere e seguire i malati di SLA e neuromuscolari anche in tempi di Covid-19”.

Vorremmo ovviamente che presto si possa tornare a parlare della nostra malattia, avere notizie positive dalla “ricerca scientifica “ , quelle notizie che ci danno speranza che la strada verso la cura non si è interrotta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti può interessarre anche...

Assemblea ordinaria soci 2021

Assemblea Annuale dei Soci Viva la Vita  Italia OdV per discutere e deliberare i seguenti…

Viva La Vita Italia dona un contributo di 5.000 euro al Centro NEMO di Napoli per l’acquisto di un elettromiografo

Viva La Vita Italia dona un contributo di 5.000 euro al Centro NEMO di Napoli…

#VaccinAbili – Viva La Vita Italia aderisce alla Campagna di Sollecitazione per il Vaccino alle persone con Disabilità

Le categorie vulnerabili con condizioni preesistenti, come i pazienti con SLA, meritano protezione immediata dal…

Unico Data Base scientifico per la Ricerca contro la SLA

"The Data is Here“, nasce il portale per fornire ai ricercatori le informazioni necessarie per…